PER I MURI DI RECINZIONE NECESSITA IL PERMESSO DI COSTRUIRE

Muro di recinzione

PER I MURI DI RECINZIONE NECESSITA IL PERMESSO DI COSTRUIRE

La realizzazione di un muro di recinzione necessita del permesso di costruire quando l’intervento, per la sua consistenza, può essere classificato come nuova costruzione, ovvero che  lo stesso sia tale da modificare l’assetto urbanistico del territorio, così rientrando nel novero degli “interventi di nuova costruzione” di cui all’art. 3, lett. e), del d.P.R. n. 380 del 2001. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione con la sentenza 20739/2018.

È inoltre necessario valutare l’area su cui è realizzato il muro di cinta e l’eventuale presenza di vincoli, infatti ha evidenziato la Corte di Cassazione che: “la realizzazione di interventi, opere e costruzioni in aree protette (parchi nazionali, regionali e riserve naturali) è subordinata al rilascio di tre distinti provvedimenti, quali il permesso di costruire, l’autorizzazione paesaggistica e, ove previsto, il nulla osta dell’Ente parco“.

Per scaricare la SENTENZA CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *