PER ISOLARE GLI EDIFICI IN MODO ECOLOGICO E SANO ARRIVA IL MAIS

i pop corn un nuovo isolante nell’edilizia

Un gruppo dell’Università tedesca di Göttingen sta lavorando alla ricerca di materiali che siano altamente compatibili con il pianeta, tra questi anche i pop corn.

Gli scienziati dell’Università di Göttingen hanno sviluppato un metodo per trasformare i pop corn in isolamento ecologico degli edifici. Il team afferma che questo materiale potrebbe ridurre l’uso di prodotti meno sostenibili per mantenere gli edifici caldi, salubri e ridurre i costi di riscaldamento. Un buon isolamento in un edificio riduce la necessità di fornire calore attraverso petrolio e gas, con conseguente riduzione delle emissioni di CO2. I ricercatori osservano che il mercato delle costruzioni è dominato da materiali da costruzione tradizionali, tra cui materie plastiche e fibre minerali, che costituiscono circa il 90% di tutti i prodotti isolanti. Inoltre, i produttori utilizzano anche materie plastiche provenienti dal petrolio per realizzare anche l’isolamento esterno, nocive per la salute.

I granuli di mais, hanno eccezionali potenzialità sia per l’isolamento termico e hanno delle buone proprietà antincendio. E non è tutto perché I pannelli avrebbero anche proprietà idrorepellenti, caratteristiche che aprirebbero la via ad ulteriori utilizzi differenziati. Comunque la ricerca non si ferma qui perché non solo i popcorn, ma anche altre materie naturali sono sotto la lente di ingrandimento degli studiosi per le loro potenzialità isolanti e sono:  paglialegno e argilla stanno attualmente attirando l’attenzione. D’altronde l’interesse alla riduzione dei consumi e alla sostenibilità è oggi alla base della ricerca e dell’attenzione globale. Questi ultimi materiali sono già conosciuti nel settore dell’edilizia: in passato venivano usati come isolanti, negli intonaci e nelle strutture in muratura.

“Questo nuovo processo, basato su quello dell’industria delle materie plastiche, consente la produzione economica di pannelli isolanti su scala industriale”, spiega il capo del gruppo di ricerca, il professor Alireza Kharazipour, in un comunicato universitario. “Soprattutto nel campo dell’isolamento nell’edilizia, questo garantisce che i materiali isolanti naturali non siano più solo prodotti di nicchia a vantaggio della salute di tutti: persone e Pianeta”.

Tecnici&Professione

GRATIS
VISUALIZZA