CONDOMINIO FACILITATE LE MAGGIORANZE PER IL SUPERBONUS 110% AUMENTA ANCHE IL CONTRIBUTO PER GLI AMMINISTRATORI PER SISMABONUS

le maggioranze in condominio per il superbonus

Il Decreto del 14 agosto 2020 il Decreto Legge n. 104 (c.d. “Decreto Agosto”) ha modificato le maggioranze in Condominio per i lavori del Superbonus 110% e sarà più facile deliberare i lavori.

L’art. 63 del decreto n. 104 interviene modificando l’ormai famoso – per gli addetti ai lavori – art. 119 del d.l. Rilancio. Recita la norma,  Semplificazione procedimenti assemblee condominiali:

All’articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, dopo il comma 9, è inserito il seguente: «9-bis.

Le deliberazioni dell’assemblea del condominio aventi per oggetto l’approvazione degli interventi di cui al presente articolo sono valide se approvate con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno un terzo del valore dell’edificio.».

La norma, tuttavia, sebbene abbassi e non di poco le maggioranze, non chiarisce se quelle delibere, per lo meno alcune (si pensi all’installazione di impianto fotovoltaici ovvero al così detto cappotto termico) debbano essere considerate o meno innovazioni.

La questione non è di poco conto, poiché specie nei lavori comportanti notevoli spese, soprattutto dove non sarà possibile operare sconto in fattura o quanto meno nell’immediato cessione del credito, il condòmino contrario potrebbe invocare la disciplina delle innovazioni gravose.

Sarebbe utile, vista l’importanza della questione, che l’Agenzia delle Entrate precisi se ed in che limiti trovino applicazione le disposizioni di cui all’art. 1121 c.c.

Relativamente all’ambito di applicazione, modificando il comma 15-bis sempre dell’art. 119 d.l. Rilancio, è specificato che rispetto alle unità immobiliari classificate nella categoria catastale A/9 il superbonus non si applica per le unità immobiliari non aperte al pubblico.

Zone sismiche e contributi per gli amministratori di Condominio

Un ulteriore aspetto, di particolare interesse, è introdotto nella decreto legge 17 ottobre 2016, n. 189 convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016, n. 229. Il decreto riguarda Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e rispetto questi, all’art. 34, così come modificato dall’art. 57 del d.l.

Con il decreto di Agosto del 14.08.2020 n.104 è specificato che Il contributo massimo, a carico del Commissario straordinario, per tutte le attività tecniche poste in essere per la ricostruzione privata può riguardare anche nella misura massima del 2% le attività professionali di competenza degli amministratori di condominio.

PER ACCEDERE AL DECRETO DEL 15 AGOSTO 2020 CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *