ABILITAZIONE GEOMETRA 2022: ESAME DI STATO, DATE, SCADENZE, PROVE

Abilitazione Geometra 2022

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il bando relativo all’esame di Stato per diventare geometra. L’esame che abilita alla professione potrà essere sostenuto da coloro che sono in possesso del diploma da geometra o rilasciato da un Istituto Tecnico “ Costruzioni e Territorio”. Possono prendere parte alla prova anche i candidati in possesso di laurea triennale in uno dei seguenti corsi: Edilizia, Ingegneria delle Infrastrutture e Sistemi Informativi territoriali . In più il bando si riferisce ai laureati in una delle seguenti Facoltà: Scienze dell’Architettura, Scienze e Tecniche dell’edilizia, Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale e Ingegneria Civile e Ambientale. Infine tutti i candidati devono aver conseguito il tirocinio professionale.

Gli esami di Stato di abilitazione all’esercizio della libera professione di Geometra e Geometra laureato consistono, per la sessione 2022, in un’unica prova orale, svolta esclusivamente con modalità a distanza, con inizio nello stesso giorno su tutto il territorio nazionale, secondo il calendario di seguito indicato:

15 novembre 2022, ore 8.30: insediamento delle commissioni esaminatrici e riunione preliminare, per gli adempimenti previsti dal Regolamento dei rispettivi Ordini nazionali;

16 novembre 2022, ore 8.30: prosecuzione della riunione preliminare;

17 novembre 2022, ore 8.30: predisposizione del calendario della prova orale e comunicazione del calendario ai candidati ammessi agli esami;

22 novembre 2022, ore 8.30: inizio della prova orale.

La prova d’esame viene effettuata in una sede virtuale, con interazione audio/video tra la commissione ed i candidati. La piattaforma viene fornita dal Consiglio Nazionale dei Geometri e Geometri laureati, garantendo la sostenibilità e tenuta del sistema, nonché l’assistenza e il supporto tecnico necessario. Il Consiglio Nazionale mette a disposizione delle commissioni esaminatrici la propria piattaforma di riferimento, assicurando l’osservanza delle prescrizioni vigenti in materia di protezione dei dati personali di cui al Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

I candidati devono presentare, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla pubblicazione dell’ Ordinanza nella Gazzetta Ufficiale – 4^ serie speciale/Concorsi ed Esami (30-03.2022), la domanda di ammissione agli esami, unitamente ai documenti di rito, al Collegio di appartenenza che provvederà agli adempimenti. Le domande devono pervenire al Collegio di appartenenza di cui al presente comma secondo una delle seguenti modalità:

a) tramite Posta Elettronica Certificata – PEC fa fede la stampa che documenta l’inoltro della PEC;

b) a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento: fa fede il timbro dell’Ufficio Postale accettante, cui compete la spedizione.

Non sono ammessi agli esami i candidati che abbiano spedito le domande con i documenti oltre il termine di scadenza stabilito, quale ne sia la causa, e coloro i quali risultino sprovvisti dei requisiti prescritti dall’ articolo 2, salvo quanto previsto dal comma 3 del medesimo articolo.

PER SCARICARE IL BANDO CLICCA QUI

 

Tecnici&Professione

GRATIS
VISUALIZZA