L’UMIDITA’ INTERNA INFLUISCE NEGATIVAMENTE SULL’EDIFICIO E SULLA SALUTE DELLE PERSONE

umidità

L’umidità interna elevata influisce sull’edificio, la salubrità, le condizioni igienico sanitarie e sulla salute delle persone

L’umidità è la presenza di vapore acqueo nell’atmosfera, viene misurata in umidità relativa (termini relativi) o temperatura del punto di rugiada (termini assoluti). Come suggerisce il nome, il vapore acqueo è acqua in forma di vapore. In termini di comfort e salute, l’umidità relativa ideale è dal 40 al 50 percento. Durante l’inverno, potrebbe essere necessario mantenerla al di sotto del 40% per evitare la condensa sulle finestre e ulteriori effetti dannosi sulle murature, gli intonaci e la salute delle persone.

Effetti dell’elevata umidità interna sulla salute umana

L’elevata umidità interna colpisce il corpo umano causando un problema di salute dannoso soprattutto per i bambini, per gli anziani e le persone con condizioni respiratorie o cardiache compromesse. Quando la temperatura interna aumenta, il corpo si raffredda attraverso la sudorazione. Tuttavia, quel meccanismo di raffreddamento funziona solo se il sudore evapora. Quando l’umidità relativa aumenta, il tasso di evaporazione diminuisce. Ciò causa più stress al sistema circolatorio quando cerca di combattere gli effetti dell’aumento della temperatura.

Inoltre, la crescita di acari della polvere, muffe e funghi aumenta se il contenuto di umidità in un edificio è elevato. Questi organismi sono in grado di causare gravi reazioni nelle persone con asma o allergie. Un condizionatore non migliora la qualità ambientale, anzi favorisce Ila circolazione di questi contaminanti attraverso la canalizzazione nei filtri e facilmente inalabile dagli occupanti dell’edificio. Ogni condizionatore funziona come un’ aspirapolvere, favorendo l’accumularsi di particelle nocive nei nostri polmoni.

Effetti dell’elevata umidità interna sul confort e benessere

L’effetto immediato di un’elevata umidità interna influisce sul confort e il benessere di una persona. L’elevata umidità, fa sentire più caldo e aumenta la sudorazione; l’effetto è simile a ciò che accade in estate l’alta umidità fa sentire molto più caldo. Una elevata umidità influenza il sonno, la concentrazione, favorisce la tosse, ecc. Per stare meglio dobbiamo abbassare la temperatura del termostato, il che porta anche a maggiori costi delle bollette elettriche.

Effetti dell’elevata umidità interna sull’edificio

Gravi effetti dell’elevata umidità interna si traducono anche in danni strutturali; la crescita della muffa porta allo sfarinamento dei muri, alla decomposizione dei muri, al degrado del ferro e alla decomposizione del legno. L’umidità favorisce la presenza di tarli, insetti, acari e altri parassiti, che arrivano a contaminare anche le suppellettili.

Come un condizionatore d’aria controlla l’umidità

Un deumidificatore è un elettrodomestico che ha il compito di ridurre il livello di umidità dell’aria. Esso viene in genere utilizzato per ragioni igieniche, in quanto un’umidità troppo elevata porta alla formazione di muffa, che può comportare appunto anche rischi per la salute umana. D’altra parte un’aria troppo secca non è neanche una condizione ottimale, in quanto porterebbe alla disidratazione. Si assume quindi un intervallo di umidità relativa in modo che l’ambiente domestico risulti abitabile, e precisamente si considerano i valori che vanno dal 40% al 50% (From the U.S. EnergyStar website. Retrieved 2008-09-29).

Va detto, che sono apparecchi che necessitano di una accurata manutenzione, per non fare danni. Per iniziare, va detto che le parti, che vanno pulite, sono quelle che vengono a contatto con la polvere e i residui, quindi la vaschetta di raccolta dell’acqua, il filtro dell’aria, e le bocchette di emissione, che se non accuratamente puliti diventano ricettacoli dove proliferano soprattutto gli acari molto nocivi per la pelle dell’uomo, un micro-insettino che si confonde nella polvere e può essere causa di varie forme di dermatiti e allergie, anche gravi.

Suggerimenti per abbassare l’umidità

  • Rimuovere le parti di intonaco ammalorato, ripristinando un intonaco a base di calce e argilla;
  • Creare uno sfiato extra alle aree ad alta umidità come bagni, cucine e lavanderie;
  • Fare docce con acqua più fredda;
  • Limitare i tempi di bagni e docce;
  • Rimuovere i blocchi dalle prese d’aria dell’essiccatore;
  • Favorire l’aerazione con una buona ventilazione studiata sulla scorta delle planimetrie e lo stato dei luoghi.

Altri modi per abbassare i livelli di umidità

  • Esistono diversi modi per affrontare i problemi di umidità all’interno di una casa. Un modo economico è utilizzare un igrometro che misurerà l’umidità relativa all’interno degli ambienti indoor. Quando questo dispositivo fornisce una lettura, è possibile utilizzarlo per confrontare l’umidità della casa con uno standard consigliato.
  • Promuovere una buona ventilazione semplicemente aprendo le finestre di tanto in tanto per consentire all’aria fresca esterna di sostituire l’aria interna viziata. Inoltre, è anche una buona idea risolvere i problemi di umidità all’interno della tua casa controllando eventuali perdite dai sistemi idraulici.
  • Rivolgersi ad un tecnico specializzato come gli Esperti in Edificio Salubre, che può fare uno studio del caso, verificare i materiali, il cemento ad esempio è permeabile e può lentamente filtrare verso l’alto sotto forma di vapore e influire negativamente sulla qualità dell’aria favorendo le condense. Questa condensa può causare muffa, che fa male alla salute e aumenta le fessurazioni delle pareti ed elemeti strutturali orizzontali, oltre i ponti termici, a danno della salubrità dell’edificio stesso.
  • L’uso di mattonelle di carbone è un modo economico per ridurre l’umidità e gli odori nell’aria grazie alle loro capacità di assorbimento. Acquista un pacchetto di carbone e mettilo in un cestino. Durerà per due o tre mesi.

Molte volte bisogna intervenire sui massetti del pavimento, con maestria, anche con interventi invasivi, ma che garantiscono il risanamento delle pareti e murature, migliorano lo stato dell’immobile oltre a salvaguardare la salute del committente.

Tecnici&Professione

GRATIS
VISUALIZZA