FOTOVOLTAICO: ARRIVANO DAL MINISTERO LE ISTRUZIONI PER SMALTIRE I PANNELLI

smaltimento fotovoltaico

Smaltimento dei pannelli solari, a Gse 10 euro per modulo

È online la nuova versione delle “Istruzioni Operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati” (https://www.mite.gov.it/pagina/decreti-rifiuti) in Conto Energia. Il nuovo documento è stato approvato dal ministero della Transizione Ecologica (con Decreto Direttoriale della Direzione Generale Economia Circolare dell’8 agosto 2022 recepisce le direttive della Legge 233/2021 che ha convertito il DL152/2021).

Le principali novità, prevedono che il valore della quota trattenuta dal Gse (Gestore dei servizi energetici) “sia per gli impianti domestici (di potenza inferiore ai 10 KW) che per quelli professionali è stabilita in 10 euro per ogni singolo modulo fotovoltaico a garanzia delle operazioni di smaltimento e le nuove tempistiche e le modalità per aderire a un Sistema Collettivo per la gestione e lo smaltimento dei pannelli, come previsto dal D.lgs.

Queste disposizioni si applicano ai pannelli fotovoltaici di tutti gli impianti rientranti negli incentivi denominati “Conto Energia” e definiti dai seguenti decreti:

  • I Conto Energia: DM 28/7/2005 e 6/2/2006;
  • II Conto Energia: DM 19/2/2007;
  • III Conto Energia: DM 6/8/2010;
  • IV Conto Energia: DM 5/5/2011;
  • V Conto Energia: DM 5/7/2012.

Sono invece esclusi pannelli fotovoltaici a fine vita installati in impianti o sezioni d’impianto non incentivati tramite “Conto Energia”.

Questo anche per consentire l’esercizio dell’opzione agli impianti del IV e V Conto Energia. Tale adesione è garantita mantenendo l’importo pari a 10 euro per ogni singolo modulo fotovoltaico a garanzia delle operazioni di smaltimento.

Allegati:

Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati

Decreto Direttoriale n 54 dell’8 agosto 2022

Riferimenti

Tecnici&Professione

GRATIS
VISUALIZZA