BONUS VERDE: ISTRUZIONI PER LA DETRAZIONE IRPEF

Giardino

Fra le detrazioni al 36% relative ai redditi 2019 sono inclusi gli interventi di manutenzione straordinaria del verde (legge 205 del 2017 art. 1 comma 12-15). Il Bonus Verde è stato confermato anche per il 2020 ed è normato dalla Legge di Bilancio. La detrazione IRPEF del 36% – ripartita in dieci quote annuali di pari importo – spetta per i seguenti interventi:

  • sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e
  • realizzazione pozzi;
  • realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Sono ammesse anche le spese di progettazione e manutenzione se connesse alla realizzazione di tali interventi.

In tutti i casi il pagamento delle spese deve essere sempre tracciabile (bonifico, ecc.).

L’importo massimo della spesa ammissibile è pari a 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo, pertanto la detrazione massima è di 1.800 euro (36% di 5.000) per immobile. Hanno diritto all’agevolazione i contribuenti che possiedono l’immobile e che hanno sostenuto le spese. Agevolabili anche le spese per interventi su parti comuni esterne di edifici condominiali, negli stessi limiti di importo, in favore del singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile, purché versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi. L’agevolazione è stata introdotta con la legge di bilancio 2018 (articolo 1, comma 12 della Legge n. 205 del 2017) e poi prorogata nel 2019 (articolo 1 della Legge 145 del 2018) e 2020 (articolo 10 del Decreto Legge n. 162 del 2019). NormativaArticolo 1, comma 12 della legge n. 205 del 2017 – pdfArticolo 1 comma 68 della legge n.145 del 2018 – pdf  – Proroga 2019

 Articolo 10 del Decreto legge n. 162 del 2019 – pdf  – Proroga 2020PrassiCircolare n. 13 del 19 maggio 2019 – pdf  – Guida alla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativa all’anno d’imposta 2018: spese che danno diritto a deduzioni dal reddito, a detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione e per l’apposizione del visto di conformità

 Circolare n. 8 del 10 aprile 2019 – pdf  – Commento alle novità fiscali. Legge 30 dicembre 2018, n. 145 – “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021” (Legge di bilancio 2019). Primi chiarimenti e risposte a quesiti posti in occasione di eventi in videoconferenza organizzati dalla stampa specializzata.

15.329 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *