SISMABONUS: L’AGENZIA DELLE ENTRATE ESCLUDE I PREZZIARI DEI

sismabonus

L’Agenzia delle Entrate con l’emanazione della circolare n. 16/E del 29 novembre 2021, ha negato per asseverare la congruità delle spese di ristrutturazione edilizia, restauro, lavori antisismici e tinteggiatura delle facciate, l’utilizzo di prezzari aggiornati della DEI, non considerando tra l’altro il parere della Commissione sulle linee guida del Decreto Ministeriale n. 58/2017.

A seguito della circolare dell’Agenzia delle Entrate che ha creato grandi difficoltà ai professionisti, si potrebbe prevedere che la Commissione consuntiva presso il CSLP riconsideri e confermi l’utilizzo dei prezzari DEI per tutti gli interventi di Superbonus, rendendo il prezzario “ufficiale”. Oppure, i Ministeri competenti, vista la discrepanza normativa, intervengano con una circolare esplicativa che chiarisca in modo esaustivo il dubbio sull’ufficialità dei prezzari DEI. In ultimo, il Legislatore potrebbe modificare la norma inserendo i prezzari previsti all’Allegato A del Decreto Requisiti tecnici anche per la verifica di congruità del sismabonus e degli altri bonus fiscali.

Al momento i professionisti e le imprese che devono lavorare nell’incertezza normativa.

SCARICA LA CIRCOLARE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *