UNA TANTUM DI 200 EURO ASSIEME AL BONUS DI 150 EURO EROGATO DALLE CASSE PER I PROFESSIONISTI IN UNICA DOMANDA

I beneficiari, che potranno ricevere il bonus a seguito di presentazione di domanda, devono essere già iscritti alle menzionate gestioni previdenziali alla data di entrata in vigore del Decreto Aiuti, con partita IVA e attività lavorativa avviata e devono aver eseguito almeno un versamento, totale o parziale, per la contribuzione dovuta alla gestione di iscrizione per la quale è richiesta l’indennità, con competenza a decorrere dall’anno 2020. 

Leggi

SUPERBONUS: I RISCHI SENZA LA CESSIONE DEL CREDITO

Chi ha cominciato i lavori e attualmente ha il cantiere bloccato per l’impossibilità di ottenere la cessione non solo rischia di non vedere mai concluse le opere, ma se ha già ricevuto dallo Stato il credito a stato avanzamento lavori (che avviene quando si è al 30% o al 60% del lavoro) rischia di dover restituire le somme aggravate da sanzioni.

Leggi
Tecnici&Professione

GRATIS
VISUALIZZA