Materiali edili

La disponibilità, le proprietà (lavorabilità, resistenza, durevolezza, ecc.) e l’aspetto dei materiali edili hanno fatto la fortuna di ciascuno di essi nelle diverse epoche storiche. Se il marmo ha segnato il fiorire dell’architettura greca e il laterizio quello dell’architettura romana, così la nascita dell’architettura moderna è stata consentita dalla disponibilità di nuovi materiali da costruzione, quali l’acciaio e il cemento armato. Lo sviluppo produttivo ed economico si è sempre intrecciato con quello culturale e tecnologico. Alcune civiltà sono state caratterizzate dalle nuove tecnologie; la civiltà romana, per esempio, è fiorita insieme alla tecnologia dell’arco e della volta. La rivoluzione industriale è nata all’insegna dell’acciaio e ha determinato la nascita della tecnologia delle costruzioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *