DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE: COME RICONOSCERE L’ATTESTAZIONE VALIDA PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

Di fronte all’emergenza sanitaria da Coronavirus, con la necessità di garantire una tempestiva ed elevata disponibilità di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) e ridurre i tempi di attesa della produzione e commercializzazione, è stata disposta una deroga alla procedura ordinaria di valutazione della conformità di questi prodotti.

Leggi

CANNA FUMARIA IN CONDOMINIO: L’ASSEMBLEA DEVE SEMPRE MOTIVARE IL DINIEGO

Per l’istallazione di una canna fumaria, la giurisprudenza ricorre all’art. 1102 del codice civile rubricato uso della cosa comune, secondo il quale ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purchè non alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie per il miglior godimento della cosa. L’istallazione di una canna fumaria sulle parti comuni sicuramente non dovrebbe modificare la destinazione d’uso di quel bene condominiale e non dovrebbe modificare il decoro architettonico al punto tale da modificare materialmente o alterare l’entità sostanziale originaria delle cose comuni (Cass 12654/2016).

Leggi

SUPERBONUS 110%: UN CARTELLO SPECIFICO IN CANTIERE

Tra le regole che ruotano intorno ai lavori edili c’è anche l’obbligo di esposizione del cartello di cantiere.
Il cartello deve essere affisso in bella vista, solitamente all’ingresso del cantiere, deve indicare:
-che tipo di lavori si stanno eseguendo;
-chi è che li ha commissionati;
-chi li sta eseguendo.

Leggi

SUPERBONUS 110%: I LAVORI PER LA RICOSTRUZIONE DEL MURO DI CONTENIMENTO CONDOMINIALE PUO’ USUFRUIRE DEGLI INCENTIVI FISCALI

I lavori di ricostruzione ai fini sismici per il muro di contenimento condominiale possono essere agevolati con il Superbonus.. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate, che con la risposta 68/2021 ricomprendendo tale attività tra quelle destinate alle parti comuni degli edifici condominiali.

Leggi

CAMBIANO LE IMPOSTE IPOTECARIE E CATASTALI E RELATIVE SANZIONI

L’ Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 73/E del 19 novembre 2020, ha istituito i nuovi codici tributo che consentiranno il versamento, tramite modello F24, delle imposte ipotecaria e catastale (e delle relative sanzioni) dovute per la registrazione degli atti privati.

Leggi

COVID-19:GUIDA DELL’INAIL PER LA MISURAZIONE TEMPERATURA LUOGHI DI LAVORO

L’Inail ha redatto una guida per la valutazione della temperatura della temperatura corporea con termometri IR durante la pandemia da nuovo Coranavirus Sar-Cov-2 e le indicazioni d’uso e cautele. Il Coronavirus SARS-CoV-2, responsabile della sindrome COVID-19, provoca un’infezione delle vie respiratorie la cui sintomatologia d’esordio include tipicamente febbre oltre i 37,5°C, tosse, dolori muscolari e complicazioni a livello polmonare.

Leggi

CON IL DECRETO SEMPLIFICAZIONI CAMBIA IL TESTO UNICO DELL’EDILIZIA

L’art. 10 del cd Decreto Semplificazioni (Dl n. 76 del 16 luglio 2020), convertito con modificazioni nella Legge n. 120 dell’11 settembre 2020, modifica il Testo unico dell’edilizia (Tue, Dpr n. 380/2001) e facilita le procedure edilizie, riducendo gli oneri a carico dei cittadini e delle imprese, assicurando tra l’altro il recupero e la qualificazione del patrimonio edilizio esistente e lo sviluppo di processi di rigenerazione urbana.

Leggi

NUOVO DPCM DEL 7 SETTEMBRE: I DIVIETI, REGOLE , OBBLIGHI

Il nuovo Dpcm stabilisce il numero di persone ammesso sui mezzi pubblici e fissa la capienza limite all’80% dei posti a sedere e in piedi. Gli scuolabus possono tuttavia viaggiare a capienza massima nel caso in cui “la permanenza degli alunni nel mezzo” non sia “superiore ai 15 minuti”. Gli studenti al di sopra del 6 anni devono indossare la mascherina “al momento della salita sul mezzo”. Come riporta il Corriere della Sera, è prevista una deroga “nel caso in cui sia possibile possibile l’allineamento verticale degli alunni su posti singoli e sia escluso il posizionamento cosiddetto faccia a faccia“.

Leggi