ABITARE E VIVERE Sindrome dell’Edificio Malato – Corso a Como

Si terrà il 9 aprile 2016, presso il Collegio dei  Geometri e Geometri Laureati della provincia Como, il Corso “Abitare e Vivere” Sindrome dell’Edificio Malato - Edilizia Sostenibile, Salubre, Innovativa. Inquinamento indoor. Nuove opportunità occupazionali. La partecipazione prevede il riconoscimento di 5 crediti formativi. 

Il percorso formativo sarà tenuto dal prof. dott. Nicola Fiotti, ricercatore di fama internazionale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Trieste, autore di numerose pubblicazioni su autorevoli riviste scientifiche, vincitore di premi per l’attività di ricerca post laurea, ha acquisito negli anni una rilevante esperienza nelle tecniche di laboratorio relative alla Genetica e Medicina Molecolare. Svolge inoltre attività di revisore per importanti riviste scientifiche internazionali e ha un trascorso come “Assistant Professor” presso il dipartimento di Chirurgia, della University of Nebraska Medical Center, a Omaha (USA).

L’Obiettivo del corso è di informare il professionista sui problemi derivanti dalla Sindrome dell’Edificio Malato sia in fase di progettazione – che di ristrutturazione ed avviarlo alla nuova competenza professionale dell’Esperto in Edificio Salubre.

La sua opera dovrebbe contribuire a un rilevante aumento della produttività all’interno delle strutture, a un miglioramento della qualità di vita, alla riduzione dell’assenteismo lavorativo, alla diminuzione di patologie generate dall’edificio malato, ect.  Negli ultimi anni, anche alla luce delle recenti Sentenze della Suprema Corte, le tematiche della salubrità in edilizia, confort, benessere e le malattie legate all’edilizia e l’inquinamento indoor vincolano  i tecnici delle costruzioni ad agire con responsabilità e competenza. I materiali edili nocivi, tecniche costruttive inadeguate, la sigillatura degli edifici dovuta al risparmio energetico, hanno reso gli edifici delle trappole per la salute degli occupanti. Umidità, muffe, formaldeide, Voc, radon sono solo alcuni degli aspetti che condizionano la salute con lo sviluppo di malattie respiratorie, tumori, infertilità, diabete, danni all’apparato uditivo e visivo, ecc. ed i tecnici sono chiamati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità ad intervenire con competenza, visti i dati allarmanti in aumento.

Allo scopo di realizzare quelle condizioni di benessere e di salubrità ottimali per far sì che la maggior parte delle persone possano vivere bene all’interno degli ambienti chiusi, si sono definite nel tempo diverse linee guida e normative tecniche che pongono l’attenzione sugli inquinanti in causa, la loro azione sulla salute, gli standard qualitativi ambientali da perseguire e le migliori procedure e tecnologie edilizie e impiantistiche per ottenerli. La conoscenza di questi nuove materie apre sbocchi operativi considerevoli nel campo dell’edilizia e della consulenza tecnica privata e giudiziale. Il recente decreto sugli appalti pubblici ha inserito tra le condizioni degli incarichi la qualità dell’edificio, l’inquinamento indoor, la radioattività.

I geometri sono chiamati a svolgere un ruolo nuovo e importante di “medici della prevenzione”, di grande utilità per l’economia, la salute e, in definitiva, per la civiltà. 

Agli intervenuti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, con il patrocinio della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università di Trieste.

Per partecipare occorre compilare la scheda di partecipazione  (CLICCA QUI per scaricarla) ed inviarla al Collegio dei Geometri e Geometri laureati di Como Fax: 031271287| Email: info@collegiogeometri.como.it  entro il 6 Aprile 2016.

L’importo di Euro 20,00 per la partecipazione dovrà essere versato tramite: Bonifico bancario sul C/C n. 000401061451 dell’Unicredit – Agenzia 30037, Piazza Barberini n. 40 – Roma - intestato all’Associazione Nazionale “Donne Geometra” – Codice IBAN : IT 07 N 02008 05075 000401061451 - IMPORTANTE: Indicare nel bonifico il NOME e COGNOME, e la causale: Corso QUOTA ASSOCIATIVA ANNO 2016.

PER SCARICARE IL PROGRAMMA DEL CORSO CLICCA QUI


About the Author: